Vai ai contenuti

Menu principale:

Videocitofonia Impianti Antintrusione Sicurezza Modena

IMPIANTI ELETTRICI

Gli impianti di citofonia e videocitofonia, cioè completati con la trasmissione di immagini da telecamere a monitor, sono impianti che si sono aggiornati in continuazione col progredire della edilizia residenziale.
Dal videocitofono è possibile controllare l’accesso esterno della propria abitazione selezionando con la pulsantiera ogni telecamera installata.
Le telecamere possono visualizzare immagini in bianco e nero o a colori, ed è anche possibile utilizzare il televisore di casa come monitor dell’impianto di videocontrollo.

Funzioni di videocontrollo e telefoniche integrate
E' possibile integrare le funzioni di videocitofonia e di videocontrollo con quelle telefoniche. Il centralino telefonico permette di gestire da un unico apparecchio le funzioni videocitofoniche, di videocontrollo e di reti di telefonia (telefono - citofono).
Questo sistema di citofoni, che si basa sulla tecnologia digitale, permette anche la funzione intercomunicante tra tutti gli utenti.
Le pulsantiere esterne possono essere scelte ed installate tra quelle di tipo tradizionale, cioè col pulsante di chiamata ed etichetta portanome dedicata ad ogni condomino, oppure tra le più innovative, corredate di lettore per la tessera o la chiavetta magnetica personale per l'apertura di porte e cancelli, l'accensione luce, la gestione di serramenti elettrici ed altre innovative opzioni, integrando la semplice videocitofonia con la domotica di un'abitazione all'avanguardia.

Installazione Videocitofono per abitazione, condominio o azienda

Alcune marche di apparecchi usati per gli impianti citofonici e/o videocitofonici:
SIEDLE
URMET
BTICINO
ELVOX
COMELIT
BPT
BITRON

Dynamic System, installa impianti citofonici e videocitofonici digitali, intercomunicanti, video su sistema bus a 2 o 8 fili, secondo le esigenze del cliente dal privato al condominio al villaggio di appartamenti.
Lavoriamo per Modena e provincia, Bologna, Reggio ed in tutta l'Emilia Romagna.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu