Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti Fotovoltaici Pannelli Solari Risparmio Energetico

RISPARMIO ENERGETICO

In Italia vige un programma statale per incentivare le aziende all'installazione di sistemi fotovoltaici, per la produzione di energia elettrica che si basa su di un finanziamento a fondo perduto e un "CONTRATTO DI SERVIZIO DI SCAMBIO" tra l'ENEL e il titolare dell'impianto, installando un contatore per il calcolo dell'energia fotovoltaica prodotta dai pannelli e immessa in rete.

Questo contratto prevede un conguaglio annuale tra l'energia ceduta alla rete e l'energia prelevata dalla rete elettrica nazionale.
L'affidabilità dei nostri impianti fotovoltaici ci permette di soddisfare diversi tipi di utenze, dal privato al grande ambiente pubblico: case, ville, palestre, piscine, capannoni, lampioni, e automazione cancelli.
La ditta Dynamic System fornisce ogni supporto tecnico per la progettazione, l'installazione e la fornitura dei pannelli solari fotovoltaici; nonché l'espletamento delle pratiche di richiesta per ottenere finanziamenti e contributi per un impianto fotovoltaico, lavora a Modena, Bologna, Reggio e in tutta Emilia Romagna.


Installazione Pannelli Fotovoltaici sui tetti delle abitazioni

Incentivi ed agevolazioni fiscali per gli Impianti Fotovoltaici

COME RISPARMIARE ENERGIA E GUADAGNARE DENARO
Grazie al D.M.19-02-07, installando pannelli fotovoltaici, oltre al risparmio dovuto al consumo dell'energia autoprotetta, si ottengono incentivi variabili tra 0.36 Kwh e 0.49 Kwh.
Ulteriori premi e agevolazioni fiscali vengono erogati per edifici sui quali siano stati effettuati interventi di risparmio energetico certificati, quali l'isolamento termico e l'istallazione di caldaie ed elettrodomestici ad alta efficienza, di sonde geotermiche e pannelli solari per il riscaldamento dell'acqua e di generatrici eolici.
Da oggi, quindi, investire sull'energia non porta solo risparmi, ma veri e propri guadagni.

I principali vantaggi di un impianto fotovoltaico sono:

  • assenza di qualsiasi tipo d'emissione inquinante;

  • risparmio dei combustibili fossili;

  • estrema affidabilità poiché non esistono parti in movimento (vita utile superiore a 25 anni)

  • costi di manutenzione ridotti al minimo;

  • modularità del sistema (per aumentare la produzione di energia è sufficiente aumentare il numero dei moduli).

Gli svantaggi sono rappresentati da: instabilità e discontinuità della fonte energetica ( irraggiamento solare );
occupazione di un'elevata superficie rispetto al potenziale; elevato costo iniziale di installazione degli impianti fotovoltaici

Le più diffuse applicazioni dei sistemi fotovoltaici sono:

  • impianti per abitazioni e piccole e medie industrie collegate alla rete in bassa tensione;

  • centrali fotovoltaiche (oltre 20 kWp), per la produzione di energia elettrica, collegate alla rete in media tensione;

  • impianti per case o strutture isolate dalla rete che hanno necessità di utilizzare delle batterie (rifugi, pozzi, sistemi di segnalazione stradale);

  • piccoli centri ( villaggi ) non raggiunti dalla rete elettrica.


Gli impianti fotovoltaici con potenza inferiore a 20 kWp sono particolarmente indicati per installazione su case, capannoni di privati cittadini, di attività commerciali dove di solito l'energia prodotta riduce i costi sostenuti per la fornitura di energia elettrica, la manutenzione è limitata e i costi di gestione sono minimi.

Gli impianti fotovoltaici con potenza superiore a 20 kWp vengono realizzati prevalentemente da industrie e aziende che impiegano la produzione di energia elettrica sia per l'autoconsumo che per la vendita.
I costi di gestione dell'impianto aumentano, in quanto comprendono gli oneri fiscali, invece la manutenzione rimane un costo contenuto.
Talvolta è necessaria la costruzione di una linea elettrica speciale, adatta al trasporto dell'energia prodotta.

La struttura di un impianto fotovoltaico:
Moduli fotovoltaici

  • Un modulo fotovoltaico è un dispositivo capace di convertire l'energia solare direttamente in energia elettrica in corrente continua, con potenza compresa tra 125 e 200 Watt, occupa una superficie di c.a 1,5 mq e pesa intorno ai 18 kg.

  • Le strutture di sostegno dei moduli, in caso di installazione in piano, li orientano dando loro un'inclinazione rispetto al piano orizzontale di circa 30 gradi, in Italia. Possono essere in acciaio zincato a caldo o in alluminio, e vengono fissate sulla superficie di installazione mediante degli ancoraggi appropriati.

  • L' Inverter è uno strumento elettronico che permette di trasformare l'energia elettrica prodotta dai moduli adattandola alle esigenze delle apparecchiature elettriche e della rete, in caso di black-out o di disturbi della rete, gli inverter determinano lo spegnimento dell'impianto tramite dispositivi di sicurezza.

  • I misuratori di energia sono installati sulle linee elettriche e misurando l'energia che li attraversa, conteggiano l'energia prodotta dall'impianto e quella che viene immessa in rete.

  • Quadri elettrici, interruttori, e cavi di collegamento, ed altri dispositivi di sicurezza completano l'impianto.


Contattaci per sapere i costi dei pannelli solari ad alto Risparmio Energetico e per le pratiche riguardo agli incentivi e ai finanziamenti dello stato. Lavoriamo a Modena, Bologna, Reggio e in tutta Emilia Romagna

 
Torna ai contenuti | Torna al menu